Categorie
Ospiti

FABIO CONCATO

Uno dei cantautori più amati della scena musicale italiana degli anni Ottanta è stato senza dubbio Fabio Concato. Delicato, intimista, personale, ha saputo raccontare la quotidianità con un’eleganza che ha pochi eguali, rendendola in questo modo universale.

Fabio Bruno Ernani Piccalunga è nato a Milano il 31 maggio 1953 sotto il segno dei Gemelli. Figlio di Luigi Piccalunga, apprezzato chitarrista jazz, Fabio cresce con la musica nelle vene.

Tutto cambia quando, nel 1982, pubblica l’album Fabio Concato, che contiene una delle sue canzoni più famose: Domenica bestiale.

Forte di questo primo successo, lancia un nuovo album omonimo due anni più tardi, e riesce a imporsi nella scena degli anni Ottanta come un cantautore dell’intimità, che racconta storie quotidiane tra speranza e nostalgia, senza nascondere un velo di malinconia e tanta tenerezza.

In questo secondo album a suo nome sono contenuti molti dei suoi brani di maggior successo, come Fiore di maggioTi ricordo ancora e Rosalina.

Un ritorno di fama arriva nei primi anni del nuovo secolo, complice le sue partecipazioni a Sanremo, nel 2001 con Ciao Ninin e nel 2007 con Oltre il giardino. Ma ormai la sua carriera è rivolta più a un pubblico di nicchia.

Musico Ambulante” è il titolo del nuovo progetto del 2021 di Fabio Concato, un doppio album pensato per raccogliere tutto il meglio del suo repertorio, in una speciale e inedita versione chitarra e voce.

Intervistato da Luisella Mellino.